PROGETTO VILLA FERNANDES|Partecipazione attiva e nuove imprese a Portici

Al via una nuova avventura nel mondo della gestione partecipata di un bene confiscato alle organizzazioni criminali e della nascita di attività imprenditoriali.

Il Progetto Villa Fernandes è sostenuto da Fondazione CON IL SUD in collaborazione con la Fondazione Peppino Vismara. Villa Fernandes è un edificio dei primi del ‘900 nel cuore di Portici, confiscato al clan camorristico Rea, che ospiterà l’omonimo progetto, promosso dalla cooperativa sociale Seme di Pace, dal Comune di Portici e da altri 22 partner locali, tra i quali ci siamo anche noi di Project Ahead.

Obiettivo dell’iniziativa è incrementare la partecipazione dei cittadini alla vita socio-culturale della città, creando nuove realtà imprenditoriali, percorsi formativi e posti di lavoro.

La Villa verrà ristrutturata e rappresenterà un luogo aperto alla libera fruizione degli spazi, un luogo di incontro e di aggregazione sociale e sostenibile, ma anche di ascolto e di orientamento per chi vive situazioni di disagio. Sarà, infatti, realizzato un sistema integrato di servizi rivolti alle persone, alle realtà del terzo settore ed alle imprese, per promuovere insieme lo sviluppo del territorio.

Project Ahead lavorerà affinché il luogo sia destinato anche alla crescita e diffusione delle competenze e delle opportunità di occupazione dei giovani del territorio con la realizzazione di un ente di formazione e di un’agenzia per il lavoro.

Un’attività mirata specificamente all’inserimento lavorativo di persone, soprattutto più fragili, attraverso periodi di formazione e tirocini dedicati alle attività produttive realizzate presso Villa Fernandes e altre aziende del territorio.

Buon lavoro a tutti!